Audrey Hepburn - Colazione da Tiffany



"Lui è buono, vero Gatto? Su, vieni qua, povero amore, povero amore senza nome ... ma io penso che non ho il diritto di dargli un nome ... perché in fondo noi due non ci apparteniamo, è stato un incontro casuale."




martedì 25 gennaio 2011

Ciaspolata in Val Venegia


Domenica scorsa io e Roberto siamo partiti alla volta del Passo Rolle per passare una giornata in mezzo alla neve.
L'escursione prevedeva il giro completo del Monte Castelaz in Val Venegia, all'interno del vasto Parco di Paneveggio - Pale di San Martino di Castrozza.
E' stata la mia prima ciaspolata dopo un anno di pausa!
Siamo partiti dalla località Pian dei Casoni (1.690 m) temperatura -12°. Abbiamo camminato, nel primo tratto, in mezzo al bosco superando il torrente Rio Travignolo che percorre la Val Venegia. Abbiamo proseguito fino ad arrivare all'alpeggio della Malga Venegia (1.778 m). Da qui, attraversata l'ampia radura, abbiamo iniziato a salire gradualmente godendo di un panorama mozzafiato: la corona di vette della parte settentrionale delle Pale di San Martino nella quale svetta il maestoso Cimon della Pala.

 
Qui ci siamo fermati a riposare, a scattare delle foto stupende, a mangiare il nostro panino e bere un buon thè caldo!
 
 
La giornata è stata spettacolare: cielo stupendo ed un bellissimo sole, siamo stati davvero fortunati.


Il percorso è proseguito dalla Baita Segantini, ad anello, fino alla malga Juribello, riaddentrandoci, nella parte finale dell'escursione, nella foresta demaniale del Parco di Paneveggio fino al parcheggio dove ci aspettava il ns. furgoncino ed una moka di caffè pronta per l'uso!

7 commenti:

cuore antico ha detto...

Ciao arrivo al tuo blog passando per la pecora rosa (il negozio che avete visitato dev'essere semplicemente un incanto).
Ho deciso di mettermi fra i tuoi lettori fissi perchè:
_se piaci alla pecora rosa di certo piacerai anche a me visto che io sono innamorata del suo stile e dei suoi lavori...incredibile fonte d'ispirazione (peccato posti poco :))
_perchè il tuo blog mi è piaciuto
_e perchè adoro audrey hepburn e la sua frase all'inizio del tuo blog mi piace moltissimo.
Debora

Margherita ha detto...

Buongiorno!!! Che buon inizio giornata con queste meravigliose immagini .... io ne ho fatto una parte in estate, è sempre bellissimo, ma non ha la magia del candore della neve.
Felice giornata
Margherita

smemopaola ha detto...

che bella passeggiata avete fatto!
sono arrivata qui per caso ti ho già messa tra i miei blog preferiti, tra le trentine, anch'io abito a Trento e vado spesso dal Christiana, è uno splendido negozio!!!

La Pecora Rosa ha detto...

Yeaaaahhhhhhh!!!!! Grande Francy!!! Conosco bene il percorso e condivido la scelta: la Val Venegia è uno spettacolo in tutte le stagioni.

Sono tre giorni che faccio di tutto per telefonarti entro un'ora civile (volevo chiederti della visita veterinaria) ma arrivo a casa troppo tardi. Scusami!!!!

Intanto ti mando bacini e ci sentiamo presto!
I.

Federica ha detto...

cara francy
solo un piccolo salutino per ringraziarti di CUORE per le bellissime parole lasciate nel mio blog. Grazie! Davvero! sono felice di "intrattenerti" con il mio blog e mi sa che abbiamo un bel pó di gusti in comune.. ho visto nel tuo blog dei meravigliosi tulipani (il mio fiore preferito), una brocca di gabriella miller (la adorooo) e tante foto di natura e montagna (che amo)...
aitare a trento dev'essere bello. Immersa nel verde delle valli che ti circondano! Goditele anche per me!

Un bacione
fede

Clara ha detto...

Mia cara, che dire...... Il tuo blog mi è piaciuto subito, già da come sono stata accolta con quella stupenda foto delle mie adorate montagne. Io adoro la montagna e ogni anno la settimana che vi trascorro ogni estate mi rigenera e ricarica per tutto l'anno. Amo il Trentino (pensa sono stata dalle tue parti per capodanno) e la passeggiata fatta il 30 dicembre su a Passo Giovo mi resterà impressa nella mente. Ho sbirciato un po' in giro e nei post passati e ho visto cose deliziose, sei molto brava. Per essere certa di non perdermi nulla, sono diventata tua sostenitrice! Fai una passeggiata in più per me su in quota e raccontami del silenzio che si ascolta solo lassù! Ciao, Clara.

Squitty ha detto...

La Val Venegia non tradisce mai! Brava, Francy, splendide foto!

Posta un commento